Fondi, carabinieri fuori servizio arrestano due spacciatori: sequestrati chili di droga

15 Aprile, 2018, 01:44 | Autore: Bianca Mancini
  • Droga di ogni tipo e munizioni, perquisizioni in casa poi l'arresto: due pusher nei guai

Deciso il blitz, i militari si sono introdotti all'interno e con sorpresa hanno trovato una vera e propria "cupa", una centrale dello spaccio, con cabina di regia, composta da un impianto di sorveglianza con monitor da 16 pollici, DVR e 4 telecamere, tutte di ultima generazione ad infrarossi, posizionate accuratamente all'esterno; il tutto finalizzato a monitorare l'arrivo dei clienti nonché ad allertare i pusher in caso giungessero le forze dell'ordine.

I Carabinieri si ponevano subito all'inseguimento del veicolo, che veniva bloccato poche centinaia di metri più avanti; i due occupanti, sottoposti ad una perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di gr. 3 di eroina e di un flacone contenente 350 cl di metadone.

Chieti. Un giovane di 22 anni di Chieti, Simone Scampoli, che aveva quasi mezzo chilo di marijuana in un armadio della sua abitazione, e' stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Lo stupefacente sequestrato verrà nei prossimi giorni analizzato dal L.A.S.S. della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire ulteriori 30 grammi della medesima sostanza, unitamente a materiale vario per il taglio e confezionamento della stessa. I due poi si sono divisi e hanno preso direzioni diverse.

Droga in zona universitaria: ieri pomeriggio alle 17:20 una volante della Polizia è passata in Piazza Verdi angolo via Petroni e gli agenti hanno visto chiaramente un uomo cedere un pezzo di una sostanza solida a un secondo soggetto.

Raccomandato: