Casa » Sport

Formula 1 Cina, vince Ricciardo! Kamikaze Verstappen, colpito Vettel

15 Aprile, 2018, 11:35 | Autore: Eufebio Giannola
  • Comanda ancora Hamilton nelle seconde libere ma Raikkonen e Vettel sono vicini

Dopo il "botto", come dicevamo, le due monoposto hanno perso diverse posizioni, con Vettel che è terminato in settima posizione, e Verstappen in quinta. Fino al contatto con Verstappen che l'ha mandato in testacoda e la chiusura amara con il sorpasso di Alonso (proprio lui!) che gli ha fatto tagliare il traguardo in ottava posizione.

- Pronti via e Vettel chiude Raikkonen, facendogli perdere la posizione su Bottas e Verstappen che sfrutta al meglio le ultrasoft per portarsi in terza posizione. Kimi tiene la posizione su Hamilton e Ricciardo, mentre Seb tenta di allungare su Bottas.

L'operazione è perfettamente riuscita per tre motivi. Anche Verstappen ha superato l'inglese della Mercedes nel giro seguente.

Mancano 14 giri alla fine e Ricciardo si è svegliato grazie alle gomme più fresche cambiate in regime di safety car, tanto che si sta avvicinando pericolosamente a Vettel.

Interpellato da Sky F1 UK riguardo all'inseguimento finale di Bottas su Vettel dello scorso GP del Bahrain, Daniel Ricciardo ha ammesso che, se si fosse trovato nei panni del finlandese, avrebbe senz'altro provato un attacco finale, anche a costo di commettere una sbavatura: "Lo avrei sicuramente fatto al 100%". Il tedesco finisce in settima posizione mentre l'olandese rimedia 10 secondi di penalità.

Dal canto suo, il pilota della Mercedes ha dichiarato di non essere stato influenzato dai suggerimenti relativi a una guida più aggressiva, ma anzi ha commentato: "Ho rivisto tutto e se potessi rivivere la situazione, non farei nulla di diverso: sto bene e le persone possono dire quello che vogliono".

44° giro - Con un gran sorpasso l'australiano infila anche Bottas e va in testa alla gara.

42° giro - Ricciardo indiavolato supera anche Vettel e sale al secondo posto. Verstappen riprova con Hamilton e questa volta riesce a scavalcarlo.

39° giro - Bottas prende un po' di margine, dietro gli altri sono tutti vicini in lotta fra di loro. Davanti Ricciardo tira fuori il coniglio dal cappello e, passa anche Bottas, conquistando la leadership.

34° giro - La safety car rientrerà alla fine di questo giro. Dopo la Safety Car a metà gara invece succede di tutto, tra sorpassi magnifici, contatti e manovre assurde.

Nell'ultimo Gran premio i problemi erano toccati alla Red Bull di Verstappen.

Max si è espresso così, a qualifica conclusa:;"Abbiamo trovato un buon bilanciamento della vettura e il feeling era buono, quindi non credo che avremmo potuto fare molto di più".

Raccomandato: