Casa » Sport

Roma, Totti: "La sfida col Barça? Da pelle d'oca"

15 Апреля, 2018, 00:38 | Autore: Eufebio Giannola
  • Totti: 'Roma-Barça, ho ancora la pelle d'oca. Spalletti sbagliava...'

E si riparla di Roma-Barcellona.

"Ci davano tutti per perdenti". "Dopo il sorteggio ci davano per spacciati, il Barcellona era contento di aver pescato la Roma ci avevano chiamato Bon Bon", ha detto Totti, che poi lancia una frecciata ai catalani: "Bon, bon, bon". A rivedere il ritorno viene la pelle d'oca, se lo sono meritato. Il dirigente ha poi commentato l'eliminazione della Juventus: "Hanno fatto una grandissima partita e sono stati puniti quando ormai assaporavano la possibilità di giocare i supplementari".

E adesso c'è il Liverpool, come nel 1984 (allora fu finale di Coppa Campioni, vinsero gl'inglesi ai rigori): "Il calcio è bello anche per questo, purtroppo non è una partita secca".

I sacrifici per arrivare dove sono arrivato? . A 18 anni si va in giro col motorino, si esce con gli amici, si va in discoteca: tante cose le devi mettere da parte e pensare a un obiettivo, se hai un obiettivo in futuro. E' un sogno che cerchi di realizzare, da piccolo vorresti fare una cosa e cerchi di agguantarla con determinazione, voglia e fortuna. "Da piccolo volevo fare il calciatore, fortunatamente perché riesco a fare solo quello". Anche io costretto in panchina? Gli ultimi due anni avevo il cuscinetto (ride, ndr).

Un'impresa che i giocatori, molti dei quali suoi ex compagni, "si sono proprio meritati. Ho dovuto lavorare il doppio per convincere il mister, ma dalle cose negative si passa a quelle positive". "Mi feci male a marzo 2006, a maggio ero pronto per il Mondiale".

Raccomandato: