Terni, dal Nera affiora cadavere di donna

15 Aprile, 2018, 21:42 | Autore: Fausta Monteleone
  • FiumeNera

Un cadavere di una donna di 52 anni è affiorato dalle acque del Nera nella mattinata di oggi.

Venerdì mattina i vigili del fuoco di Terni hanno individuato e recuperato il corpo senza vita di una donna lungo il corso del fiume Nera, all'altezza della diga di Recentino. Solo dopo l'esame medico legale sarà possibile determinare con precisione la dinamica della morte, tuttavia a un primo esame il corpo non presenta segni di violenza.

Il ritrovamento A denunciare la scomparsa ai carabinieri di Acquasparta, un paio di giorni dopo il fatto, era stato il marito della 52enne, che vive a Casteldelmonte. Al momento nessuna ipotesi è esclusa, neanche quella di un tragico gesto. La cinquantaduenne si era allontanata da casa a bordo della sua auto senza lasciare biglietti. Sono stati allertati i carabinieri, i vigili del fuoco e altre forze dell'ordine.

Le indagini Sull'accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri del comando provinciale di Terni e del sostituto procuratore Marco Stramaglia.

Raccomandato: