Casa » Sport

Calcio, diritti: sospeso bando Mediapro

16 Aprile, 2018, 21:45 | Autore: Eufebio Giannola
  • Svolta per i diritti tv della Serie A : Sky ottiene la sospensione del bando di Mediapro!

"Per tutto questo, per la nostra volontà di continuare a contribuire alla crescita del calcio italiano, per lanciare nei prossimi giorni una grande offerta economica che possa garantire il futuro dei club sportivi, oltreché la qualità, la creatività e l'autonomia editoriale e giornalistica, la competizione industriale, agendo, senza scorciatoie, sempre nel rispetto dei valori della libertà di mercato e di tutte le leggi, Sky si è rivolta al Tribunale che, dopo avere sospeso immediatamente il bando di Mediapro, fornirà il suo responso il 4 maggio prossimo". Come primo effetto della decisione, dunque, si avrà lo slittamento ulteriore dei tempi per l'assegnazione dei diritti. Grosso problema, visto che la stagione 2018/19 è ormai alle porte. Il termine per la presentazione delle offerte era fissato dal bando al 21 aprile. Per adesso, la partita sembra la stiano vincendo quelli di Sky Italia, prendendo tempo.

Quando il tutto sarà chiarito dal Tribunale di Milano, Sky deciderà se presentare una nuova offerta.

Due i punti chiave del ricorso presentato dall'emittente di proprietà di Rupert Murdoch: la possibilità di Mediapro di gestire la raccolta pubblicitaria, offrendo un prodotto chiavi in mano agli operatori, e l'assenza nel bando dei prezzi minimi nel bando per gli operatori.

A stretto giro, arriva anche la risposta di MediaPro: fonti legate al gruppo spagnolo, interpellate dall'Ansa, hanno scelto di commentare la sospensione del bando per i diritti tv decisa dal tribunale di Milano, che ha accolto il ricorso d'urgenza da parte di Sky.

Sky, tramite una nota ufficiale, ha tranquillizzato in un certo senso i propri abbonati: "Continueremo a garantire un prodotto di qualità, nella piena libertà e autonomia giornalistica e editoriale in un sistema non discriminatorio e di libera concorrenza fra gli operatori".

Per effettuare le verifiche richieste, Sky ha ottenuto la sospensione sino al 4 maggio perché il bando di MediaPro per l'assegnazione dei diritti televisivi del campionato di calcio della Serie A solleva molte perplessità tanto che Sky ha chiesto di verificarne la reale legalità.

Raccomandato: