Riciclaggio, arrestati commercialisti e imprenditori

16 Апреля, 2018, 11:52 | Autore: Santina Resta
  • Riciclaggio, arrestati commercialisti e imprenditori

Da questa mattina è in atto un'operazione congiunta tra Polizia e Guardia di Finanza che hanno posato la loro attenzione su commercialisti ed imprenditori coinvolti con la passata gestione del Latina Calcio.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall'Autorità Giudiziaria pontina riguarda commercialisti e imprenditori, alcuni dei quali già coinvolti nell'amministrazione del Latina calcio U.S. Diverse le persone arrestate e i sequestri per un ammontare complessivo di oltre 60 milioni di euro, un patrimonio accumulato illecitamente secondo l'accusa.

La vasta operazione di polizia giudiziaria ha colpito un'associazione per delinquere dedita alle frodi fiscali. Già nel 2016 la Procura di Latina dispose un maxisequestro nell'ambito dell'inchiesta "Starter": quasi due milioni di euro tra conti correnti e proprietà che, anche in quell'occasione, vennero ricondotti a Pasquale Maietta e Paola Cavicchi. All'ex deputato Maietta l'ordinanza è stata notificata in una clinica privata dove si trova dopo un incidente avvenuto nella sua abitazione e un primo ricovero al "San Camillo" di Roma. Il codice etico adottato da Montecitorio prevede infatti che ciascun deputato deve presentare una comunicazione al Presidente della Camera relativa alle cariche e agli uffici ricoperti alla data di presentazione della candidatura, alle attività imprenditoriali o professionali svolte e a ogni attività di lavoro autonomo o impiego privato.

Raccomandato: