Casa » Sport

Calcio: Allegri, 'ora pronti per lo sprint finale'

17 Апреля, 2018, 07:36 | Autore: Eufebio Giannola
  • Real-Juventus, Allegri: «Poche chance, ma cancelliamo l'andata». Buffon: «Tentiamo l'impossibile»

Si è schierato dalla parte di Gigi Buffon, l'allenatore della Juventus. Archiviato il quarto di finale contro i blancos, domani la Juve torna in campo allo Stadium: i bianconeri ospitano la Sampdoria (fischio d'inizio ore 18). Massimiliano Allegri, durante la conferenza stampa pre-Sampdoria ha infatti voluto difendere il portierone bianconero, dopo lo sfogo post-Real.

Sulla prestazione della squadra e i singoli Allegri ha detto: "Sulla prestazione di Douglas Costa c'è da ringraziare Pjanic che si era fatto male, lui ed Higuain erano cambi per cambiare la gara a partita in corso, ho scelto di giocare così".

E a proposito di scelte azzeccate, va a segno pure Höwedes, preferito a Lichtsteiner e appena alla seconda presenza, un girone dopo la prima: "Era un match difficile e lui stava bene". È stata una serata di calcio meravigliosa, la partita avrebbe meritato, anche per gli appassionati, di andare ai supplementari ma basta.

Sulla sfida contro la Sampdoria: "Avremo tre gare in una settimana". Se non vinci lo scudetto o la coppa Italia, la società ci pensa, bisogna vedere cosa decideranno. Abbiamo un campionato da portare a casae un obiettivo irripetibile, il settimo scudetto e la coppaItalia. Con la Samp abbiamo perso all'andata, quindi dovremo stare attenti. "Abbiamo perso e poi abbiamo registrato la squadra". Buffon è da 20 anni un esempio di uomo e di calciatore.

E' giusto invece fare autocritica, quella che fa crescere, che ti insegna a capire eventuali errori e a non commetterli di nuovo in altre situazioni simili, a prescindere dal rigore dubbio. Oltre al rigore, non gli è stato permesso di pagare il rigore. Bisogna capire a livello psicologico la sua situazione. Ripeto, sfido chiunque a non avere una reazione al posto suo. Di sicuro ha aiutato il risultato arrivato da San Siro, con il Milan che ha fermato il Napoli sullo 0 a 0 e quindi con la prospettiva di ulteriore allungo, forse decisivo. "Andava dato un solo minuto di recupero".

Raccomandato: