Open Fiber arrivare Buccinasco, Opera e Rozzano in 10 mila edifici

17 Апреля, 2018, 21:43 | Autore: Santina Resta
  • Open Fiber e Vodafone insieme per la banda ultra larga in 271 città italiane

Open Fiber, è da sottolineare, tranne quando fa gli accordi con i singoli operatori, lavora come un operatore di banda larga all'ingrosso, ovvero porta la fibra e le connessioni relative anche wifi, ma poi è il singolo utente che può decidere con quale operatore collegarsi.

"Il CDA ha anche approvato il mandato di sottoscrizione con le banche BNP Paribas, Société Générale e Unicredit per un Project Financing da 3,5 miliardi di euro, della durata di 7 anni, che sarà finalizzato nel corso dei prossimi mesi al completamento dei processi autorizzativi da parte della Banca Europea degli Investimenti-BEI".

Enel e Cdp pronti a rifinanziare?

Elisabetta Ripa, amministratore delegato di Open Fiber, ha commentato l'approvazione del nuovo piano industriale e del finanziamento con forte entusiasmo, parlando di una nuova fase per Open Fiber, che potrà realizzare più agevolmente la sua infrastruttura FTTH nei settemila comuni del bando Infratel.

Insomma i lavori di implementazione della rete FTTH proseguono.

Open Fiber ha ottenuto l'aggiudicazione di tutti i cinque i lotti previsti. A questi comuni, come ci tiene a fare sapere la stessa Open Fiber, occorre aggiungere quelli inclusi nei bandi Infratel per le aree C e D. L'azienda ascrive i ritardi soprattutto a problemi burocratici legati ai permessi per il via libera agli scavi.

Vodafone e Open Fiber hanno annunciato la loro collaborazione per lo sviluppo in Italia dei servizi di Banda Ultra Larga in modalità FTTH ossia Fiber To The Home.

Una partnership strategica chiaramente che permetterà a Vodafone di favorire la progressiva migrazione sulla rete Open Fiber dei clienti per una validità che si protrarrà fino al 2031.

L'accordo consentirà a Vodafone di estendere ulteriormente la propria offerta di servizi in FTTH, già oggi disponibile per oltre 2 milioni di famiglie e imprese, rafforzandone il posizionamento di operatore pienamente convergente in grado di offrire ai propri clienti servizi basati sulle tecnologie a prova di futuro. Grazie alla fibra ottica Open Fiber case, condomini, scuole, uffici, aziende e strutture della Pubblica Amministrazione velocizzeranno il processo di digitalizzazione, semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e P.A. e aumentando la produttività e la competitività delle imprese.

Raccomandato: