IPhone 2018: modello LCD dual-SIM da 550 dollari?

20 Aprile, 2018, 10:25 | Autore: Piera Gizzi
  • Apple perde una causa in merito alla riparazione dei dispositivi

Potrebbe trattarsi del tanto atteso iPhone SE di seconda generazione. Per chi non lo sapesse, l'EEC (Eurasian Economic Commission) è un ente che registra i prodotti tecnologici contenenti crittografia al fine di regolarizzarli per il mercato russo.

Ma probabilmente si muoverà anche su un altro fronte per incrementare gli introiti: Apple darà subito seguito all'acquisizione della Texture offrendo un nuovo servizio di abbonamento che permetterà agli utenti di leggere le versioni digitali di diverse riviste. Così come già noto, il gruppo di Cupertino sarebbe intenzionato a lanciare ben tre dispositivi, due con display OLED rispettivamente da 5.8 e 6.5 pollici, a cui si aggiungerà un classico modello LCD da 6.1. Il lancio potrebbe avvenire prima del previsto in quanto il database in questione, inizia a registrare i dispositivi più o meno 30 giorni prima del lancio effettivo.

L'azienda quindi starebbe correndo ai ripari per questo 2018, che dovrebbe vedere il rilascio di tre nuovi modelli in modo da andare incontro alle molteplici esigenze di spesa e gusto della gente.

Altre conferme arrivano anche dalla versione del software che appare in questi documenti.

Dopo Apple Music, Apple News in versione premium diventerebbe il secondo servizio in abbonamento offerto dalla società di Cupertino il quale potrebbe essere reso disponibile non solo per i già proprietari di un dispositivo Apple ma anche per chi ha un dispositivo Android - al servizio musicale di Apple hanno infatti accesso anche i proprietari di device Android tramite app ufficiale sviluppata per la piattaforma mobile di Google e disponibile nel Play Store, motivo per cui è presumibile che Apple News sarà disponibile anche sui device Android. Non ci resta che attendere qualche settimana per scoprire se effettivamente i rumors si riveleranno esatti.

Raccomandato: