Confermato il successo con il rinnovo delle Rsu per la Uil Fpl

21 Aprile, 2018, 14:54 | Autore: Doriano Lui
  • Condividi Facebook     	twitter                    	Mercoledì 18 Aprile 2018

Il dato più significativo di questa tornata elettorale è stata proprio l'affermazione della Uil che, in provincia di Lucca, è risulatato il primo sindacato.

Nel comune di Vallecrosia risultiamo il secondo sindacato dove otteniamo 1 seggio, mentre nel comune capoluogo come terzo sindacato otteniamo 2 seggi.

Tra le priorità alla base del documento ci sono interventi come la mappatura delle aree dismesse, l'allegerimento della tassazione e tariffazione locale per il periodo di start-up, la valorizzazione della formazione, la rivendicazione nelle sedi istituzionali della semplificazione amministrativa anche in virtù dell'introduzione delle Zone economiche speciali e delle opportunità che con queste arriveranno, la vigilanza sulla spesa e sull'accelerazione delle procedure di programmazione e pubblicazione dei bandi, la sensibilizzazione delle Istituzioni competenti per il rafforzamento del contrasto all'evasione fiscale locale e la riduzione dei costi della macchina amministrativa. L'intesa diventa ancora più rilevante se si considera il particolare momento che sta vivendo non solo la Campania, ma l'intero Paese, dove creare lavoro deve diventare la priorità e sapendo che si deve trattare di una occupazione stabile sostenuta da una crescita complessiva dell'attività economica, incentivata con strumenti adeguati e non forzata attraverso espedienti di breve durata. Già nei prossimi giorni intraprenderemo iniziative nei confronti dell'azienda per chiedere risposte immediate su tematiche urgenti che riguardano innanzitutto le carenze in organico e implementeremo incontri di confronto e di informazione con tutti gli ambiti lavorativi. Un risultato che ha ampiamente soddisfatto il segretario generale della Uil Fpl Salerno, Donato Salvato. Questo risultato straordinario infatti, ci spinge in una sola direzione: "lavorare sin da domani con maggiore umiltà e impegno per il benessere di tante lavoratrici e lavoratori che a loro volta, non dimentichiamolo mai, sono i primi fautori della salute nel nostro territorio lucchese". Negli enti locali, le liste della Uil crescono un po' dovunque. Ex Asl 12 Versilia: Fials 523; Uil Fpl 184; Nursind 139; Cgil 81; Cisl 65.

Raccomandato: