Casa » Sport

Arsenal, Wenger abdica a fine stagione: l'annuncio sul sito del club

23 Aprile, 2018, 06:12 | Autore: Eufebio Giannola
  • 20 allenatori più pagati al mondo 2017

Questa la lettera di addio apparsa sul sito ufficiale del club: "Dopo attente considerazioni personali seguite a numerosi incontri con il club, è giunto per me il momento migliore per fare un passo indietro al termine della stagione in corso". "Arsene ha una classe impareggiabile e gli saremo sempre grati: tutti coloro che amano l'Arsenal e tutti coloro che amano il calcio hanno con lui un debito di gratitudine", spiega.

Si chiude un'epoca e il candidato forte alla succesione del tecnico alsaziano è Caro Ancelotti.

Wenger lascia quest'eredità. Un lavoro manageriale che si è estrinsecato principalmente sul campo, con i giocatori lanciati in questo ventennio e divenuti fonte di ricavo per l'Arsenal, fino a renderla una delle società più ricche del pianeta.

Il dopo Wenger tiene naturalmente banco su tutti i tabloid inglesi, tutti nomi storicamente già accostati alla panchina dell'Arsenal. Il tecnico francese è stato seduto sulla panchina dei Gunners per ben 22 anni. Ma ci misero poco a capirlo. In attacco c'erano Dennis Bergkamp e Nicolas Anelka.

Campioni che però, negli ultimi anni, non hanno trovato nell'Arsenal la giusta dimensione per le loro ambizioni. Il pallone non poteva essere da meno: l'avvento di Wenger, primo allenatore non britannico a vincere il campionato inglese nel 1998, innescò il processo di trasformazione della Premier League da lega autarchica di una volta a torneo globale di adesso. Quest'ultimo è stato proprio uno dei pupilli (da calciatore) di Wenger. Non è invece mai riuscito a centrare la Champions League, sogno infranto dal Barcellona nel 2006. L'anno scorso, dopo diciotto anni di partecipazioni consecutive alla Champions League, la squadra non è riuscita a raggiungere la qualificazione ai gironi, finendo in Europa League. Voglio ringraziare lo staff, la dirigenza e i tifosi che rendono questa squadra così speciale, e chiedo ai nostri fan di sostenere la squadra nel finale di stagione.

Nonostante le proteste dei tifosi nei suoi confronti, Wenger lascerà l'Arsenal diventando immediatamente una delle figure più importanti della sua storia.

Dopo 22 anni, Arsene Wenger dice addio all'Arsenal.

Raccomandato: