Casa » Sport

Marotta: "Buffon? Di ufficiale non c'è nulla"

23 Aprile, 2018, 02:29 | Autore: Eufebio Giannola

Forse l'arbitro (ride, ndr). Al di là delle dichiarazioni retoriche è importante per entrambe. Ci sono tanti punti in palio, cerchiamo una buona prestazione e risultato positivo.

Dybala è nella lente d'ingrandimento dei critici ma la prestazione deve essere collettiva. Saremmo stolti ad affidarci ad un solo giocatore. "Ma di ufficiale non c'e' ancora nulla, e' giusto che sia lui a rifletterci e, nel caso, fare l'annuncio", ha aggiunto l'ad bianconero.

Sulla conferma di Allegri: "Non ci siamo concentrati sulla risposta ad una tale domanda ma solo su questa partita. Non ci poniamo il problema ora: quello che conta e' il presente, il futuro e' secondario". Futuro Allegri? Lo andremo a vedere con calma nei prossimi mesi. No, non saprei chi nominare. Sarri dalla sua ha avuto la capacità di valorizzare tutti i giocatori utilizzati, anche se la sua rosa è più ristretta e gli undici iniziali sono sempre gli stessi. Napoli? I calciatori che fanno più paura sono ovviamente gli attaccanti, ma parliamo di un organico da non sottovalutare: del resto, Juventus e Napoli hanno staccato nettamente le altre squadre del campionato. "Buffon? Un grande campione dà tanto alla sua squadra e se decidesse di terminare la carriera, non dimenticheremmo assolutamente i grandi valori di questo uomo".

Raccomandato: