Pakistan: non si converte islam, il promesso sposo le dà fuoco

23 Aprile, 2018, 00:24 | Autore: Santina Resta
  • Pakistan, non si converte all'islam: cristiana bruciata viva dal fidanzato

Follia in Pakistan. L'ha cosparsa di cherosene e le ha dato fuoco: una ragazza cristiana è stata bruciata viva da un giovane musulmano, dopo che si era rifiutata di convertirsi all'islam per sposarlo. La ragazza, Asma, 25 anni di fede cristiana, si trova ora ricoverata in ospedale con ustioni sull'80 per cento del corpo. Quindi, lui l'ha cosparsa di cherosene e l'ha bruciata viva.

L'aggressione è avvenuta in Pakistan, nella città di Sialkot, nel Punjab.

Secondo quanto riferito dalla polizia, Asima e Muhammad avevano intenzione di sposarsi ma entrambi non erano intenzionati a cambiare religione.

La polizia ha arrestato il giovane musulmano che ha confessato l'atroce gesto.

Raccomandato: