Meizu 15 vs Meizu 15 Plus, risultati AnTuTu Benchmark: sono impressionanti

25 Aprile, 2018, 15:35 | Autore: Piera Gizzi
  • Meizu 15

Meizu il 22 aprile ha presentato il suo nuovo smartphone top di gamma per questo 2018, il Meizu 15, annunciato ad un evento programmato presso il Wuzhen Internet International Conference Center a Wuzhen, in Cina. La fotocamera principale dispone di un'apertura focale f/1.8 e la secondaria funge da teleobiettivo, per i selfie è presente un sensore da 20 megapixel. Riduzione del rumore e algoritmo HDR dovrebbero essere a livello di Huawei P20, secondo quanto descritto da Meizu. Al frontale troviamo una fotocamera da 20 MP. In Occidente, in attesa di una distribuzione ufficiale dei Meizu 15, 15 Plus, ed M15, si dovrà far ricorso ai consueti canali d'importazione. Presenti anche un lettore di impronte digitali con sblocco in 0,08 secondi, un sistema di riconoscimento facciale realizzato dalla cinese Sensetime e mEngine, un sistema di feedback tattile (simile al Taptic Engine di Apple).

Il Meizu 15 Plus è un Meizu 15 con qualche differenza. A bordo un Samsung Exynos 8895 con ben 6 GB di RAM e due tagli di storage interno disponibili (64 o 128 GB). La batteria ha una capacità di 3.500 mAh e supporta la ricarica rapida tramite USB-C. I prezzi sono piuttosto contenuti: la versione standard ha un prezzo di ¥ 2499 (396 dollari al cambio) nella variante da 4GB + 64GB e ¥ 2799 (444 dollari al cambio) per quella da 4GB + 128GB; 15 Plus, invece, costa ¥ 2999 (476 dollari) per la versione 6GB + 64GB e ¥ 3299 (523 dollari) per quella 6GB + 128GB.

Meizu M15 ha uno schermo da 5,46 pollici Full HD da 1080 x 1920 pixel, in rapporto 16:9. Il comparto fotografico del Meizu 15 Lite offre una singola fotocamera sul retro da 12MP (Sony IMX362, pixel da 1.4um, apertura F1.9) con autofocus Dual Pixel mentre la fotocamera frontale è da 20MP (la stessa di Meizu 15 e Meizu 15 Plus). Cadenzato nelle livree Black, Blue, Gold, e White, tale modello affianca il Dual SIM alle connettività Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 4.2, e 4G/LTE (VoLTE), senza dimenticare l'utile localizzatore GPS con Glonass: la batteria, da 3.000 mAh, si ricarica via microUSB Type-C, e dispone della ricarica rapida proprietaria "mCharge".

Il Meizu M15 (143.62 x 72.38 x 7.5 mm, per 145 grammi, nelle colorazioni Black, Gold e Red) è un economico (circa 220 euro) medio gamma affidato all'octa core (2.2 GHz) Snapdragon 626, con una GPU Adreno 506 e 4 GB di RAM: lo storage prevede l'unica pezzatura da 64 GB.

Raccomandato: