La "lattuga killer" causa la prima vittima

04 Mag, 2018, 14:33 | Autore: Fausta Monteleone
  • Lattuga l'epidemia killer nascosta nell'insalata. Il brutto sospetto degli esperti

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno ora segnalato 121 casi di infezione che hanno colpito persone fra gli 1 e gli 88 anni, soprattutto negli Stati della California e della Pennsylvania.

Sono più di 120 i casi segnalati negli Stati Uniti d'America nel corso delle ultime settimane.

Il particolare ceppo del batterio che sta terrorizzando gli Stati Uniti, secondo gli esperti consultati da New Scientist, è particolarmente aggressivo e provoca diarrea, vomito e crampi allo stomaco, fino all'insufficienza renale.

In una fattoria della zona è stata infatti individuata la fonte di un focolaio di infezioni rilevato in una prigione dell'Alaska, dove otto detenuti si sono ammalati dopo aver mangiato lattuga romana.

Dalle prime indagini delle autorità sanitarie hanno collegato l'avvelenamento alimentare alla lattuga coltivata nella regione di Yuma, in Arizona, che rifornisce gli States di questi ortaggi nei mesi invernali. Resta ancora dubbio dove abbia avuto origine il resto dell'epidemia. Nella regione di Yuma sono stati sospesi produzione e distribuzione della lattuga ma "tuttavia, a causa della durata della conservazione pari a 21 giorni, non possiamo essere certi che i prodotti provenienti da questa area non siano più presenti nella catena di approvvigionamento". "Stiamo risalendo a più gruppi di persone malate in aree geografiche diverse".

Raccomandato: