Spettacolo. E' morta a 73 anni la cantante Lara Saint Paul

08 Mag, 2018, 18:29 | Autore: Bianca Mancini
  • Chiudi
   Apri

Se n'è andata stamani, a 73 anni, la cantante Lara Saint Paul. Ricoverata da tempo nell'hospice di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, Lara Saint-Paul, godeva dei benefici della legge Bacchelli.

Bellissima, con la pelle ambrata e i grandi occhi messi in risalto dall'eye liner, era arrivata al successo nel 1968 al Festival di Sanremo, dove si era esibita in coppia con il grande Louis Amstrong.

Nell'arco di 50 anni, Lara conquistò consensi in tutto il mondo, al fianco di amici e ammiratori del calibro di Frank Sinatra, Bill Conti o Quincy Jones. Da cantante però si trasformò, negli anni '80, in una paladina della ginnastica aerobica, con lezioni di successo sullo stile di quelle di Jane Fonda. Era stata una delle protagonista del festival di Sanremo a cavallo fra gli anni '60 e '70. Fu lei a importare in Italia la ginnastica aerobica. È stata operata e durante una colonscopia le è stato perforato l'intestino. Negli anni successivi divenne molto famosa per le sue partecipazioni a diversi varietà, come La domenica è un'altra cosa, condotto da Raffaele Pisu e Canzonissima. Nel gennaio del 2017 la notizia della malattia, un tumore all'intestino, e la richiesta di aiuto lanciata dalla figlia Manuela: "Abbiamo bisogno di aiuto economico e di consigli medici".

Raccomandato: