Casa » Sport

Cycling stars criterium al via anche il veronese Elia Viviani

09 Mag, 2018, 15:28 | Autore: Eufebio Giannola
  • Elia Viviani

Dopo la prima parte svoltasi in Israele, il giro d'Italia 2018 sbarca in Sicilia con la quarta tappa che si disputerà nella parte orientale dell'Isola, con l'attenzione degli appassionati rivolta alla Catania-Caltagirone. Settimo Manuel Belletti della Androni, a conferma dell'ottimo avvio dei corridori italiani. La maglia rosa resta sulle spalle dell'australiano Rohan Dennis. Viviani è stato bravissimo nel prendere la ruota di Bennett nello sprint finale, ma proprio mentre cercava di superarlo sulla destra l'irlandese ha provato a stringerlo contro le transenne in una manovra ad altissimo rischio. Sono otto le vittorie stagionali dello sprinter veneto.

"C'è stata una deviazione clamorosa, ma non è il caso di fare polemiche, visto che alla fine l'ho spuntata - aggiunge -. La squadra ha fatto un lavoro magnifico", ha commentato Viviani. Per molti appassionati l'arrivo in Italia sarà vissuto come una liberazione, un ritorno a quello che dovrebbe sempre essere l'habitat naturale del Giro. Oggi era davvero difficile.

"Viviani è un campione di livello internazionale" ha dichiarato Enrico Bonsembiante, a capo dell'organizzazione di Cycling Stars Criterium, "Avere un campione olimpico al via sarà una grande emozione per tutta la città di Montebelluna". "Il nostro segreto? - ha concluso -.Abbiamo tanti campioni che si mettono a disposizione l'uno per l'altro". Ho pensato che Bennett fosse l'uomo giusto da seguire, sono felice ed orgoglioso della mia squadra. Vi sono inoltre 45 punti in palio per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti - 899 punti rimasti) e 6 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore (553 punti rimasti). Il calendario del 2018 si svolge principalmente a Roma (sede dell'arrivo finale del Giro d'Italia il 27 maggio), e comprende per tutto il mese di maggio: pedalate, incontri tra letteratura e sport nelle aule magne dei licei sportivi romani, teatrini di carta dedicati al ciclismo, reading, libri, laboratori, narrazioni performative con teatrino in miniatura.

Raccomandato: