Caltagirone, droga e furti: sei persone in carcere e 10 ai domiciliari

10 Mag, 2018, 05:44 | Autore: Santina Resta
  • BLITZ ANTIDROGA NEL CATANESE, 16 ARRESTI

Operazione dei carabinieri del comando provinciale di Catania, 16 arresti per spaccio di droga e furto. Così, oltre 100 carabinieri del comando provinciale di Catania e unità specializzate hanno eseguito dall'alba, in provincia di Catania ma anche in altre località italiane, un provvedimento restrittivo emesso dal Gip di Caltagirone, su richiesta della Procura della Repubblica calatina, nei confronti di 16 persone.

Le indagini, svolte dai carabinieri di Caltagirone, sono iniziate in seguito ad un brusco aumento di reati, anche violenti, nel Catanese ed hanno consentito di ricostruire l'organigramma del gruppo malavitoso, individuando capi e gregari.

Sei persone sono finite in carcere e 10 ai domiciliari nell'ambito di una inchiesta anti droga condotta dai carabinieri di Caltagirone. Sono accusati a vario titolo, di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di una serie di furti aggravati ai danni di attivita' commerciali e abitazioni. Ai domiciliari sono stati posti Annalisa Messina, di 32 anni, Nicolò Felice, di 21, Carmelo Messina, di 23, Tonino La Rocca, di 27, Giovanni Franco Persico, di 51, Massimo Manenti, di 43, Raffaele Renna, di 34, Salvatore Meli, di 38, ed Ivan Sebastiano Zuccarello di 27. Dalle indagini è emerso che l'attività criminale produceva un ingente volume di affari attraverso un sistema di gestione dell'attività di spaccio di cocaina e marijuana che gli investigatori sono riusciti a decifrare, ma anche attraverso i furti nei negozi e nelle case. Diverse sono invece le ipotesi contestate di detenzione e spaccio di marijuana, hashish e cocaina nei comuni di Grammichele, Vizzini, Palagonia e Caltagirone, attraverso le quali è stato possibile definire la struttura e i ruoli dei membri.

I sedici arrestati sono di Grammichele, Caltagirone, Vizzini e Milano. Grazie ad attività tecniche, dinamiche e di osservazione, è stato possibile individuare i responsabili di un tentato furto ad un bar di Caltagirone e risalire agli autori di un furto in abitazione e di un tentato furto di una colonnina "self-service" di un distributore di carburante di Grammichele.

Raccomandato: