Casa » Sport

Juventus, Benatia: "Qua non si molla mai, vinciamo grazie ai veterani"

10 Mag, 2018, 01:48 | Autore: Eufebio Giannola
  • Milan travolto dalla Juve e da se stesso: 4-0 firmato Benatia e… Donnarumma!

Protagonista assoluto della finale con due gol al Milan è stato Mehdi Benatia, tra i primi a commentare l'ennesimo trionfo: "I nostri tifosi sono felici di noi, abbiamo risposto in una maniera incredibile". In questa squadra ci sono giocatori che hanno scritto la storia del calcio italiano e noi ci proviamo a seguire quelle orme.

Il difensore si toglie qualche sassolino dalla scarpa: "Dopo il mio errore contro il Napoli si è scritto che ero scarso, non sono diventato un fenomeno ora". Ora manca poco, davvero poco, per vincere anche lo Scudetto e completare la stagione. Quarta Coppa Italia consecutiva? Anche per chi arriva dopo e' tutto piu' facile grazie ai piu' anziani. Volevo dare il mio contributo. Dopo quell'errore sono stato male per dieci giorni. L'importante è prendere lo scudetto che è il nostro obiettivo principale. Questo è uno stadio speciale per me, la Curva Sud era bellissima.

Sulla forza della Juventus: "Quando vedi l'atteggiamento di Buffon, Chiellini, Barzagli, Marchisio e Lichtsteiner capisci che alla Juve non si molla niente". Nel primo tempo il mister ci ha detto di restare concentrati e poi l'abbiamo sbloccata.

CALCIO Quattro a zero al Milan e arrivederci a tutti: la Coppa Italia 2018 andrà nella bacheca della Juventus.

Raccomandato: