State of the Union con Mattarella e Gentiloni

10 Mag, 2018, 12:39 | Autore: Santina Resta
  • Ue Mattarella Farcela da soli è un'illusione

Per Mattarella, inoltre, è un errore volere "formule ottocentesche per la soluzione ai problemi degli anni 2000". Il Presidente Mattarella coglie l'occasione per parlare ancora una volta dell'importanza dell'Europa, durante un intervento a Fiesole alla conferenza "The state of the Union". Le parole del Capo dello Stato che richiamano alla necessità di considerare la dimensione europea come la sola in cui affrontare e risolvere i problemi degli Stati arrivano mentre alla Camera è in corso l'incontro tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

E' necessario "avviare la riscoperta dell'Europa come un grande disegno sottraendoci ai particolarismi e a narrative sovraniste capaci di proporre soluzioni tanto seducenti quanto inattuabili pronti ad addossare la loro impraticabilità all'Unione europea e non alla miopia di queste visioni" dice il presidente della Repubblica. Il Capo dello Stato ha lodato l'operato di Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, e aggiunge "La gestione della moneta comune cos'è se non l'espressione di una forte solidarietà tra i Paesi dell'Eurozona, esempio concreto per tutti gli altri?".

"Pensare di farcela senza l'Europa significa ingannare i cittadini". "Tutti sanno che nessuna delle grandi sfide, alle quali il nostro continente è oggi esposto, può essere affrontata da un qualunque Paese membro dell'Unione, preso singolarmente".

Raccomandato: