Dipendente pubblico si assenta per curare la madre e va a Dubai

15 Mag, 2018, 20:36 | Autore: Santina Resta
  • In permesso con la 104

Truffa aggravata ai danni dello Stato: con questa accusa i finanzieri della Compagnia di Erba hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Como un dipendente di un istituto scolastico, che in permesso con la "legge 104" per l'assistenza ai disabili, si trovava in soggiorno a Dubai.

Nel dare la notizia, la Finanza ha spiegato che tra le agevolazioni sul lavoro introdotte per consentire particolari e giustificate assenze, i pubblici dipendenti possono infatti ricorrere ai permessi di cui alla Legge 104/92 ed al congedo straordinario di cui al Decreto legislativo 151/2001. Ma non era in casa. A scoprire che il dipendente pubblico era in vacanza negli Emirati arabi con i propri famigliari sono stati i militari della guardia di finanza di Erba, nel Comasco. Specifici riscontri documentali in tal senso sono stati acquisiti presso l'agenzia di viaggio che ha organizzato il pacchetto vacanze.

Raccomandato: