L'amministratore delegato di Vodafone Vittorio Colao lascerà il suo incarico a ottobre

15 Mag, 2018, 11:32 | Autore: Doriano Lui
  • Mobile World Congress 2018 di Barcellona

Dal 2008 alla guida del gruppo, Vittorio Colao ha portato la Vodafone fuori dai confini nazionali statunitensi e ha allargato gli orizzonti della compagnia lanciandola a trecentosessanta gradi nel mercato della comunicazione.

Il colosso britannico delle telecomunicazioni Vodafone ha annunciato che il ceo Vittorio Colao lascerà il suo posto e sarà sostituito dall'attuale direttore finanziario Nick Read. Ha fuso le sue attività con l'indiana Idea Cellular. Proprio pochi giorni fa Vodafone ha annunciato l'acquisto delle attività televisive e i cavi in fibra ottica di Liberty Global in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania. I dati del quarto trimestre, pubblicati stamane, evidenziano guadagni dalle attività proprie (core) in aumento dell'11,8% a 14,7 miliardi di euro, meglio della guidance che indicava "intorno a un +10%" e sopra le previsioni degli analisti che fissavano il risultato a 14,6 miliardi.

Roma, 15 mag. - Vodafone chiude l'anno fiscale 2017-2018 con un utile di 2,8 miliardi a fronte di una perdita di 6,079 mld dell'anno precedente.

Colao lascia in ordine i conti di Vodafone. I ricavi sono diminuiti del 2,2% a 46,6 miliardi di euro. Il board ha raccomandato la distribuzione di un dividendo di 10,23 centesimi ad azione in crescita del 2% e in liena con l'intenzione del cda di una crescita annuale del dividendo. In una nota, Vodafone Group ha detto che sotto l'amministrazione di Colao l'azienda ha quasi raddoppiato i clienti del proprio operatore mobile, passati da 269 milioni a 536 milioni.

Raccomandato: