Romina Power commossa ricorda Ylenia Carrisi a L'Intervista di Maurizio Costanzo

15 Mag, 2018, 15:28 | Autore: Bianca Mancini

E la replica di Romina rende palese come la donna non si sia mai arresa, nonostante siano passati 24 anni, all'idea chela figlia possa essere morta: la Power ha anche molti dubbi sul modo in cui sono state condotte all'epoca le indagini sulla scomparsa e sul principale indiziato.

La puntata deve ancora andare in onda ma l'intervista di Romina Power sta già facendo discutere.

Il colloquio con Maurizio Costanzo è apparso disteso, equilibrato e amichevole. Sposarlo! Se mi sono innamorata dopo di lui? "Comunico - ha scritto la Power sui social - che l'intervista con Maurizio Costanzo sarà l'ultima della mia carriera per via della slealtà di aver pubblicato la trascrizione dell'intervista per esteso, corredata di foto degli schermi".

Power: guarda, non so che cos'è, è una cosa strana che mi lega ad Al Bano, un legame indissolubile... mi fa venire veramente i nervi... questa cosa che ci lega non smetterà mai...

Power: ma anche per la chiesa sono sposata...

Non ho mai trovato un sostituto di Al Bano e sono ancora sposata, e non solo mentalmente, con lui. Spera che Ylenia, la figlia scomparsa e mai più ritrovata, sia costretta da qualche parte contro la sua volontà, o che abbia perso la memoria. Ed è grazie al suo matrimonio con Linda Christian avvenuto a Roma che è iniziato il rapporto tra Romina e l'Italia, paese nel quale troverà fortuna come cantante grazie al connubio con Al bano Carrisi, sposato nel 1970. Tutto poi è cambiato nel momento in cui ha iniziato a frequentare una scuola laica, che le aprì gli occhi, facendole capire che a mancarle fosse un contesto familiare: "Quando poi sono andato nel collegio in Inghilterra, molto aperto di mentalità, vedevo le ragazze che andavano a casa e avevano le famiglie...". Ma perché in questa città viene occultata la ricerca delle persone che spariscono? Voglio che circoli la sua immagine, il suo viso, perché se lei è da qualche parte si può riconoscere.

Raccomandato: