TARANTO. Ilva: assemblee per 10 giorni, ipotesi sciopero il 26 maggio

15 Mag, 2018, 12:38 | Autore: Bianca Mancini
  • Ilva Emiliano e Toti al fianco dei Sindacati

Una proposta ritenuta insoddisfacente soprattutto da parte di Usb e Fiom.

Roma, 14 mag. (askanews) - "In caso di sciopero Ilva la Regione Puglia parteciperà assieme a tutti i lavoratori ed ai loro sindacati". Le dichiarazioni dei partiti che dovranno dare vita al prossimo Governo già fanno registrare la distanza tra le posizioni in campo, con il Movimento 5 Stelle che si è già espresso per la riconversione economica (che implica la chiusura programmata degli impianti) e la Lega, che con i suoi esponenti pugliesi dichiara imprescindibile il mantenimento in attività della più grande fabbrica d'Europa. I sindacati stanno informando i lavoratori sullo stato della vertenza dopo la sospensione del tavolo di trattativa per la cessione dell'azienda. "E da luglio non ci sarebbero più gli stipendi anche per i lavoratori diretti". "I Verdi e il sottoscritto in particolare sono stati aggrediti con offese irripetibili perché con trasparenza avevamo stipulato un accordo con il PD per le elezioni, lo stesso PD con il quale Di Maio voleva fare il governo, ma avevamo detto che su Ilva in caso di nostra elezione avremmo votato contro i decreti salva Ilva e immunità penale" conclude Bonelli.

Raccomandato: