Honor 10 in Italia a 399 euro. Caratteristiche da top di gamma

16 Mag, 2018, 15:39 | Autore: Piera Gizzi
  • Honor 10 ufficiale, specifiche e prezzi

Con Huawei che punta sempre più in alto [leggi la nostra recensione del P20 Pro, lo smartphone con tripla fotocamera], il compito di battagliare nei segmenti più accessibili del mercato sembra essere passato nelle mani di Honor, brand nato proprio da una costola del colosso di Shenzhen per presidiare il mercato dei giovanissimi e, più in generale, di tutti quella frangia di consumatori dalla limitata capacità d'acquisto.

Insomma, una politica prezzi aggressiva da parte dell'azienda cinese.

La fotocamera frontale da 24 Mpixel supporta il riconoscimento facciale 3D, ottimizza i dettagli del viso e rileva oltre cento punti facciali con precisione estrema a livello di pixel.

Non è mancato poi il paragone con iPhone X, con alcune foto comparative che hanno evidenziato un migliore contrasto su Honor 10, oltre al fatto che l'elaborazione di effetti da applicare all'immagine sarebbe più lenta sul melafonino.

Stiamo seguendo la conferenza che Honor sta tenendo oggi Martedì 15 Maggio a Londra per la presentazione ufficiale di Honor 10.

Facendo un piccolo esempio non coincide con Honor 10 svelato in Cina la memoria RAM, in questo caso ammonta a 4GB al posto di 6, la CPU Kirin 960 al posto del Kirin 970 o ancora la batteria da 3400 mAh che da 3340 mAh. Il Kirin 970 è dotato di Npu (Neural Processing Unit) che accelera in hardware le operazioni di intelligenza artificiale.

Si può comprare, nel 2018, uno smartphone con i fiocchi senza spendere cifre importanti?

Honor 10 ufficiale, specifiche e prezzi

Stando a Honor, l'AI (che fisicamente è un chip ulteriore al fianco di quello del processore) per la prima volta riconosce non la totalità del quadro ma ogni singolo elemento da esso composto. C'è il jack audio da 3.5 mm. La doppia fotocamera posteriore da 24+16 megapixel, ottimizzata dall'AI, è capace di riconoscere più di 500 scenari in tempo reale riconducendoli a 22 categorie. Può individuare i contorni di vari oggetti circostanti, come il cielo, piante, persone o anche una cascata, e identificare le loro posizioni istantaneamente. Disponibili sia le colorazioni Midnight Black e Glacier Grey - già viste in casa Honor - che 2 nuove combinazione di colori: Phantom Blue e Phantom Green.

Tutto questo è reso possibile grazie alla tecnologia di segmentazione dell'immagine semantica, la quale permette di identificare più oggetti in un solo scatto.

Il riconoscimento facciale avanzato e preciso garantisce un effetto bokeh accurato e cattura ogni minima caratteristica del viso, anche nei selfie di gruppo. Come si traduce per l'utente questa novità?

Per quanto riguarda la parte software, Honor 10 è dotato di Android Oreo, ultima versione rilasciata da Big G, mutuata dall'interfaccia EMUI 8.1. Caratteristiche già molto apprezzate sui modelli Huawei. I sensori a bordo dell'Honor 10 includono accelerometro, sensore di luce ambientale, bussola digitale, giroscopio e sensore di prossimità.

Al momento Honor 10 si può acquistare online sull'e-commerce HiHonor, oppure nei negozi fisici di elettronica.

Honor 10 è infatti un top di gamma con caratteristiche tecniche molto interessanti ma con un prezzo decisamente contenuto. Smentita anche la presenza dello stesso processore presente sulla versione precedente di Honor.

Raccomandato: