Incidente mortale a Velletri, a perdere la vita il 19enne Roberto Caprara

16 Mag, 2018, 21:31 | Autore: Santina Resta
  • Roberto Caprara

Tragedia verso la mezzanotte di ieri su via Vecchia Napoli. Secondo una prima ricostruzione ancora al vaglio della polizia stradale di Albano, all'uscita di una curva, la Fiat 500 guidata dal ragazzo, ha toccato un'altra auto che proveniva in direzione Velletri, in senso contrario, un'Audi A3, guidata da un 44enne del posto. Roberto Caprara aveva solo 19 anni, probabilmente fresco di patente.

L'auto del ragazzo, che viaggiava in compagnia della fidanzata di 16 anni e con la quale stava tornando verso casa a Velletri dopo aver passato insieme la serata, si è schiantata prima contro un albero ad alto fusto per poi finire la corsa contro un muro. Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo sbalzato fuori dall'abitacolo, mentre la ragazza di 16 anni è stata trasportata al Policlinico Umberto I in codice rosso. La polizia stradale ha effettuato i rilievi del caso, che sono terminati intorno alle 4 e mezza, e raccolti elementi elementi utili per la ricostruzione del sinistro stradale. La stessa polstrada, guidata dal comandante Claudio Marrese che in nottata ha raggiunto il luogo dell'incidente, sta conducendo le indagini. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e la sedicenne, dopo essere stata estratta dalle lamiere dell'auto dai vigili del fuoco, è stata condotta da un'ambulanza del 118 all'ospedale di Velletri.

Grande in cordoglio per il drammatico incidente presso gli amici e presso la comunità velletrana.

Raccomandato: