Meteo, la primavera dov'è? Ci aspettano ancora tanti giorni di maltempo

16 Mag, 2018, 23:00 | Autore: Santina Resta
  • Maltempo: allerta gialla da nord a sud per arrivo temporali

Nella seconda parte della settimana ci sarà un ulteriore attenuazione dell'instabilità, ma in ogni caso sull'Italia non è previsto l'arrivo di anticicloni utili a garantire condizioni di tempo stabile: proseguirà pertanto il periodo di variabilità tipica della tarda primavera che ha caratterizzato la prima parte di questo mese, con l'alternanza tra momenti soleggiati e fasi più nuvolose e, a tratti, anche piovose. Tuttavia, anche qui si potrà avere qualche occasionale fenomeno tra le ore pomeridiane e serali, soprattutto sulle aree adiacenti ai monti.

Le temperature: massime stimate per Lecco comprese tra 18 e 22°C, minime tra 10/11°C.

Mare: Poco mosso al mattino, moto ondoso in aumento nel corso del pomeriggio. Nel pomeriggio instabilità in intensificazione sulle interne del Centro con rovesci e temporali in formazione così come su Alpi, Prealpi e isolatamente Emilia e dorsale meridionale; qualche fenomeno anche sulle coste tirreniche centro settentrionali. In nottata ecco comparire nuove precipitazioni su tutti i settori, preludio di una giornata di mercoledì 16 maggio completamente "bagnata" dalla mattina fino a sera, con precipitazioni frequenti ad alternarsi ad isolati e brevi squarci di bel tempo. Neve oltre i 1700-1900 metri.

Immagine Meteosat
Immagine Meteosat

La Sardegna avrà una giornata con il cielo molto nuvoloso o coperto. I mari mossi sul settore occidentale, poco mossi gli altri mari. Le temperature minime saranno ferme a 9 gradi, mentre le massime saranno in ribasso a 22 gradi.

I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Sud-Sudovest, al pomeriggio deboli e proverranno da Sud-Sudovest.

Raccomandato: