Morto Ligresti, fondatore di Fonsai

16 Mag, 2018, 00:43 | Autore: Santina Resta
  • È morto a Milano l'imprenditore Salvatore Ligresti

È morto l'imprenditore Salvatore Ligresti. Le sue condizioni negli ultimi mesi erano drasticamente peggiorate. Nato a Paternò, in provincia di Catania, accrebbe la sua fortuna economica a Milano negli anni del boom dell'edilizia tra i Settanta e gli Ottanta reinvestendo i proventi delle attività di costruzioni in partecipazioni societarie di importanti aziende, da Pirelli a Gemina, sa Sai a Mediobanca, grazie anche ai suoi rapporti con Enrico Cuccia.

Fondatore e punto di riferimento del gruppo Fonsai, dopo le disavventure giudiziarie di cui era stato protagonista aveva lasciato tutti i ruoli operativi.

Coinvolto nello scandalo di Tangentopoli, nel 1992 venne arrestato per le bustarelle pagate per accaparrarsi la metropolitana milanese e le Ferrovie Nord. Altra sentenza di primo grado riguarda la vicenda Premafin: a fine novembre 2017 il Tribunale di Milano condanna l'imprenditore siciliano a 5 anni per aggiotaggio. Nel carcere di San Vittore scontò 4 mesi.

È stato per molti anni a capo della compagnia assicurativa Fonsai. Il 17 luglio 2013 l'ingegnere viene nuovamente arrestato dalla Guardia di Finanza per il reato di falso in bilancio e manipolazione di mercato.

Raccomandato: