"Papà sembra morto": a 5 anni chiama il 118 e salva il padre

16 Mag, 2018, 21:50 | Autore: Santina Resta
  • «Pronto, papà è morto!»: bimbo di 5 anni chiama l'ambulanza e salva il genitore in coma

Non sapendo indicare l'indirizzo di casa, il bambino ha detto il nome del paesino aggiungendo: "Siamo alla terza casa".

Tuttavia, il giovanissimo eroe ha guidato gli operatori verso la propria casa, che si trova a Glos-la-Ferriere, in Normandia. "È a letto, fa le bolle", ha detto senza perdere la calma. Un uomo di 44 anni ha rischiato la vita ma è stato salvato dall'intervento del suo piccolo, che ha avvisato il pronto soccorso e ha permesso l'intervento dei sanitari.

Un bambino di 5 anni è riuscito a salvare il padre che era caduto in uno stato di incoscienza in coma diabetico. A denunciare l'accaduto è stata la stessa 20enne che, subito dopo aver partorito il figlio, ha allertato la polizia. Attimi di concitazione, poi la richiesta di maggiori informazioni: il piccolo però non è stato capace di fornire loro un indirizzo e nemmeno il proprio cognome.

Miracolosamente, il personale del 118 è riuscito a raggiungere l'abitazione in tempo: l'uomo era ancora vivo, ed è stato subito trasportato in ospedale. I suoi genitori sono infatti separati. Gli agenti, a quel punto, gli hanno chiesto di uscire sul ciglio di casa e di agitare le mani non appena avesse sentito le sirene dell'ambulanza. Il bambino è stato affidato alla madre. "Al telefono il bambino è stato molto calmo - ha dichiarato il colonnello Pierre Baillargeat, che ha seguito le operazioni - e anche se era molto preoccupato per ciò che stava accandendo al padre ha mantenuto un atteggiamento molto rigoroso".

Raccomandato: