Cannes, Garrone colpisce con 'Dogman': in lizza per la Palma d'Oro

17 Mag, 2018, 12:03 | Autore: Bianca Mancini
  • Matteo Garrone ospite a Movie Mag su Rai Movie

Dogman arriverà nelle nostre sale il 17 maggio.

Il regista, che torna sulla Croisette per la terza volta, presenta nella rassegna ufficiale 'Dogman', pellicola ispirata ad un brutale fatto di cronaca nera, il delitto del Canaro della Magliana risalente alla Roma anni Ottanta. Al centro dello scioccante caso c´era la figura di Pietro De Negri, soprannominato "er canaro" in conseguenza del suo lavoro di toelettatore di cani, che sotto l´effetto di stupefacenti seviziò in modo crudele e indicibile un piccolo criminale romano, Giancarlo Ricci.

Il film presentato quest'anno trae ispirazione da un fatto di cronaca avvenuto una trentina di anni fa; ma non ripercorre la storia autentica, ma si apre alla fantasia e al grande talento narrativo e passionale dell'artista.

In un cast fantastico in cui si distinguono Edoardo Pesce nei panni dell'ex pugile (gli unici due cazzotti che sferra hanno lo stile e la rapidità del vero pugile, conferendogli una credibilità che tantissimo cinema americano si sogna) e Adamo Dionisi, attore sempre perfetto qui in una parte minore ma fantastica e imprevedibile.

Dopo il grande successo riscosso da Lazzaro felice di Alice Rohrwacher alla sua presentazione di domenica 13 maggio (LEGGI ANCHE: LAZZARO FELICE INCANTA IL FESTIVAL DI CANNES [VIDEO]) e Euphoria di Valeria Golino presentato invece ieri, 15 maggio, per la sezione Un Certain Regard, oggi è il giorno di Matteo Garrone con il suo Dogman. L'obiettivo del regista sembra dunque essere raggiunto con 'Dogman': "Ho iniziato a lavorare alla sceneggiatura dodici anni fa: nel corso del tempo l'ho ripresa in mano tante volte, cercando di adattarla ai miei cambiamenti".

Altro film che si concentra sulla periferia romana è "Il codice del babbuino", diretto da Davide Alfonsi e Denis Malagnino.

Dopo l'ennesima sopraffazione, per riaffermare la propria dignità, Marcello mette in atto una vendetta terribile e dall'esito inaspettato. "Non avevo nessun interesse a ricostruire i fatti per come si dice che siano andati".

Raccomandato: