GF, Favoloso espulso per sessismo: ecco cosa avrebbe scritto su una maglietta

17 Mag, 2018, 14:09 | Autore: Bianca Mancini
  • GF15, Nina Moric svela il suo dolore: “Ho perso il figlio che aspettavo da Favoloso”

E anche Luigi Favoloso viene costretto dalla produzione ad abbandonare la casa del Grande Fratello: l'imprenditore campano è stato squalificato e quindi costretto a fare le valigie e uscire dalla porta rossa per sempre. Il concorrente napoletano ha avuto prima un duro confronto con la ex Nina Moric e poi è stato definitivamente squalificato dal reality show.

Giallo al Grande Fratello per le parole sessiste che Luigi Mario Favoloso avrebbe scritto su una maglietta e che gli sono costate l'eliminazione.

Il Grande Fratello VIP 2018 entra nel vivo, partito il 17 di aprile, è passato praticamente un mese da quando gli inquilini hanno fatto il loro ingresso nella casa. Ho subito un'ingiustizia, non ho perso un figlio, ma due. Simone Coccia Colaiuta ha rivelato il contenuto di quella frase sessista agli altri concorrenti: "Selvaggia suca".

Sorvolo sul fatto che si dicesse da giorni su vari siti che gli sponsor, già ritiratisi in massa per colpa di questo individuo, avessero chiesto la sua testa. E' stata la D'Urso a chiedere a Favoloso di spiegare questa affermazione. Picchi di surrealismo in cui, mentre sembra che lasci l'amore della tua vita e gli dici che la verità non è lì dentro ma fuori, gli dici anche di non parlare per rispettare le inviolabili regole del gioco ("Non puoi parlare: sei freezato!"), e lo aggiorni sui fatti internazionali ("Russia, Turchia e Usa hanno firmato un contratto importante, e io devo andare in Iran!"). Per lo stress e probabilmente per la caduta perse il bambino di Luigi. Dopo quattro anni d'amore e aver condiviso molte esperienze la coppia ha vissuto anche questo dolore. La sua decisione però è stata "superata" da un'espulsione applicata a suo carico dagli autori del programma. Quale frase ha provocato la sua squalifica al Grande Fratello 2018? "Mi ha imitata chiunque, ma lei mi mancava".

Chi segue Barbara D'Urso, in effetti, sa bene che la 61enne è una instancabile professionista nonostante la deriva trash dei programmi che conduce e per cui spesso viene attaccata.

Sopra ogni cosa ieri sera pareva che gli uomini fossero tornati bambini da abbracciare e premiare se fanno la cosa giusta o da mettere in punizione se si dimostrano indisciplinati.

Raccomandato: