Uccide l'amico con due coltellate dopo la serata alcol e droga

17 Mag, 2018, 11:25 | Autore: Santina Resta
  • Milano, 21enne ucciso in strada dopo una serata di alcol e droga. Arrestato un amico

William Lorini, 21 anni, è stato ucciso da un amico, Marco Villa, di 27, per una lite scoppiata in strada dopo una serata a base di alcol e cocaina.

Stando a quanto ricostruito, il diverbio è scoppiato alle 1.15 circa, in via Meucci, nei pressi di via Padova. Villa, che era insieme alla propria compagna, ha accoltellato all'addome Lorini, che ha tentato inutilmente di difendersi con una livella da muratore.

Per cause da chiarire, i due ragazzi avrebbero iniziato a discutere e il 28enne sarebbe risalito nell'appartamento per prendere un coltello, col quale poi avrebe ferito l'amico, titolare con lui di una ditta edile. Villa è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di omicidio. Immediato ma inutile il soccorso del 118 che ha trasportato il giovane al San Raffaele, dove è morto. I due giovani si conoscevano bene, avevano da poco avviato un'attività di restauro. Gli investigatori hanno raccontato che una volta in Questura è apparso tranquillo.

Raccomandato: