Casa » Sport

Champions, per Karius commozione cerebrale durante la finale?

05 Giugno, 2018, 17:10 | Autore: Eufebio Giannola
  • Liverpool la verità su Karius le due papere col Real dopo un trauma cranico

La sua terribile prestazione in finale di Champions League, che è stata probabilmente il fattore determinante nella sconfitta per 3 a 1 del Liverpool, è stata commentata in tutto il mondo, tra critiche, prese in giro e dichiarazioni di solidarietà.

In seguito alla rivelazione sui social sono arrivate migliaia di scuse per Karius, che era stato insultato pesantemente dopo gli errori contro il Real Madrid: in più la FIFPro, federazione internazionale dei calciatori professionisti, ha espresso piena solidarietà al portiere tedesco del Liverpool. Lo ha detto un ospedale americano dove Karius è stato ricoverato negli scorsi giorni, visitato da Ross Zafonte, un medico considerato un'autorità nel settore dei traumi cranici riportati dai giocatori di football americano.

Andando a rivedere la partita, si nota come Karius sia rimasto a terra per qualche secondo dopo il colpo di Sergio Ramos, non ravvisato dall'arbitro: quest'ultimo aveva fermato il gioco dopo che il pallone era uscito, mentre il portiere del Liverpool si lamentava con il direttore di gara per non aver fischiato il fallo.

Karius è stato mandato al Massachusetts General Hospital di Boston dal Liverpool, per farsi visitare per via dello scontro con Ramos. I sintomi e segni suggerivano che esistesse una disfunzione spaziale-visiva oggettivamente rilevata. "Dopo aver attentamente esaminato il video della partita e dopo un esame fisico, abbiamo concluso che Karius ha subito una commozione cerebrale", spiegano i medici. Karius ha riportato un miglioramento significativo e costante dal momento dello scontro, e ci aspettiamo che si riprenda completamente in base ai risultati dell'esame. Questo il sospetto che ha avuto il club inglese.

Raccomandato: