Unicredit bene a Piazza Affari su ipotesi merger con Socièté Générale

06 Giugno, 2018, 12:03 | Autore: Doriano Lui
  • Unicredit e Soc Gen, tornano le voci di fusione

(Reuters) - Unicredit sta esplorando la possibilità di una fusione con la banca francese Societe Generale, secondo quanto riporta il Financial Times. Il numero uno francese di UniCredit, Jean-Pierre Mustier (nella foto), con un passato in SocGen, starebbe lavorando all'idea da diversi mesi e anche i vertici di SocGen stanno valutando il progetto di fusione tra le due realtà, anche se non è stato effettuato nessun approccio formale.

Un'operazione che dovrebbe avvenire nel giro di un anno, un anno e mezzo fra due dei maggiori istituti bancari europei.

Proprio nella fase di ricapitalizzazione, Mustier aveva spiegato che uno degli obiettivi dell'operazione era portare Unicredit ad una capitalizzazione più alta di quella di Société Générale, sorpasso che si è verificato venerdì scorso alla chiusura dei mercati quando l'istituto italiano valeva 33 miliardi contro i 32 dei francesi.

Anche a Parigi si mette in mostra il titolo di Société Générale. Eppure, negli ultimi mesi, le quotazioni sono state particolarmente penalizzate: la banca ha perso il 13% nelle quotazioni dall'inizio dell'anno, decretando il momentaneo sorpasso di Unicredit.

Si legge su Financial Times, di oggi 4 giugno, che Unicredit stia spingendo per fondersi con Unicredit. Non resta che vedere se ci saranno altri dettagli o smentite riguardo questa possibile fusione. Tuttavia gli analisti la considerano "un rischio per gli azionisti di Unicredit" e vedono una sua eventuale nascita "molto distante" nel tempo. "Il nostro piano Transform 2019 si basa su presupposti" di crescita "organici", afferma invece un portavoce ricordando che la banca non commenta "mai su rumors e speculazioni".

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione.

Raccomandato: