Borsa, lo spread torna a salire: partenza lanciata per piazza Affari

07 Giugno, 2018, 16:22 | Autore: Doriano Lui
  • Notizie Radiocor Notizie Radiocor - Prima Pagina

Avvio di settimana in rialzo per la maggior parte delle borse europee, con l'attenuarsi delle tensioni sull'Italia quando il varo del governo M5S-Lega ha fatto venir meno lo stallo politico che si era creato dopo le elezioni. L'indice Ftse Mib guadagna l'1,1% a 22.352 punti. Tra i titoli di Piazza Affari, attenzione a Enel dopo l'acquisizione di Eletropaulo in Brasile. Il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark (Isin IT0005323032) e il pari scadenza tedesco ha chiuso in calo a 218 punti base, circa 20 in meno rispetto alla chiusura di venerdi' scorso. Nel quadro generale tengono Londra (+0,21%), Parigi (+0,21%) e Francoforte (+0,17%) mentre si indebolisce Madrid (+0,04%) che segue l'estrema volatilità di Piazza Affari che arriva a perdere l'1,3% per poi ripiegare e segnare un -1% a 21.584 punti con le banche sotto vendita. Dopo la casa automobilistica italo-americana le performance peggiori sono di Ubi Banca (-3,16%), Bper Banca (-2,94%), Banco Bpm (-2,93%).

In discesa i prezzi del petrolio: i future del Wti a luglio scendono dell'1,75% a 64,7 dollari al barile, mentre quelli ad agosto del brent arretrano del 2% a 75,27 dollari, in attesa che l'Opec prenda decisioni sulla produzione.

Raccomandato: