Casa » Sport

Formula 1, GP Canada: la rivincita di Verstappen, almeno nelle libere

09 Giugno, 2018, 22:39 | Autore: Eufebio Giannola
  • Formula 1 | F1, GP Canada 2018: orari tv | PF3, qualifiche, gara in diretta live | Pole, griglia di partenza, risultati, classifica Montreal 9-10 giugno

E' interessante osservare quanto il supporto della T-wing sia diventato un elemento utile a carenare anche lo scarico centrale integrando il mono pilone che regge l'ala posteriore. Conferma i progressi messi in mostra nel corso del weekend la Force India che conquista il 7° crono di giornata con Sergio Perez mentre Hulkenberg, dopo i problemi al cambio nella giornata di venerdì, si piazza alle sue spalle.

Le paratie laterali hanno ben cinque soffiaggi orizzontali nella parte alta, segno che i tecnici di Brackley cercano un buon riempimento di flusso dalla parte esterna verso l'interno per assicurare il carico necessario. "La pole position andò a Lewis Hamilton, che era stato il più veloce già nel Q2 e poi confermò la propria superiorità anche nel decisivo Q3, dove l'inglese della Mercedes fece fermare i cronometri sul tempo di 1'11" 459, oltre tre decimi meglio del tempo con cui Sebastian Vettel riuscì comunque a portare la sua Ferrari sulla prima fila della griglia di partenza canadese, precedendo l'altra Mercedes di Valtteri Bottas.

La terza sessione di prove libere, l'ultima in scena sul circuito di Montréal, porta conferme e sorprese: non arretra di un passo la Red Bull che porta ancora una volta una delle sue vetture a guidare il gruppo, ma quello che nessuno si aspettava è la rinascita della Ferrari che dimostrata di aver fatto i compiti a casa proprio come invocato da Vettel: dalle performance in chiaroscuro mostrate nelle prime due prove le Rosse passano a prendersi la scena mettendosi in scia alla vettura del Toro e candidandosi a un ruolo da protagoniste per la pole position. Come spesso succede, fu una sfida di fatto limitata ai due top team, per cui la seconda fila fu tutta finlandese e di fianco a Bottas trovammo in quarta posizione Kimi Raikkonen. Raikkonen si è migliorato nettamente rispetto alle FP1, classificandosi 2° a 120 millesimi. Il pilota della Red Bull si è aggiudicato entrambe le sessioni, il miglior tempo nelle FP2 in 1.12.198. sempre con la gomma Hypersoft.

Raccomandato: