Morto Gino Santercole, autore e nipote di Celentano

09 Giugno, 2018, 21:52 | Autore: Bianca Mancini
  • Gino Santercole- Ansa

Santercole si è spento all'età di 77 anni nella sua casa di Roma: anarchico e caratterizzato da una vita non certo facile e particolarmente tormentata, era nipote di Celentano pur avendo soltanto due anni in meno di lui; ma non solo perchè dopo le nozze con la sorella di Claudia Mori è diventato anche suo cognato.

Cantautore, compositore, attore e chitarrista italiano, classe 1940, Santercole ha scritto le musiche di alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come 'Una carezza in un pugno', 'Svalutation', 'Straordinariamente' e 'Un bimbo sul leone', solo per citarne alcune. Santercole aveva 77 anni.

E' morto oggi Gino Santercole, nipote di Adriano Celentano. Da Anna avrà due figli. La carriera di Santercole è molto legata a quella di Celentano; è cresciuto nella celeberrima via Gluck di Milano, e insieme ad Adriano debuttò nel mondo della musica con i Rock Boys e poi con i Ribelli. Il clan prende forma tanto che negli anni seguenti diventerà a tutti gli effetti un'etichetta musicale chiamata il Clan Celentano, con Santercole alla chitarra ed altri artisti di grande spessore tra i quali Don Backy e Ricky Gianco. Ma è anche al cinema che Santercole si tuffa a capofitto, lavorando con registi come Pietro Germi, Dino Risi, Giuliano Montaldo, Luigi Comencini, Luciano Salce, Mario Monicelli.

Raccomandato: