Trump: ''La Russia dovrebbe rientrare nel G8''

09 Giugno, 2018, 17:35 | Autore: Santina Resta
  • G7 ad alta tensione

Trump gradisce l'assist sulla Russia che lo toglie dall'isolamento a poche ore dall'inizio del summit e non gli sfugge l'operazione di mediazione compiuta anche dall'Italia sui dazi, "in un'ottica di cooperazione con gli Usa", spiegano fonti dello staff di Conte, sull'esempio del compromesso partorito un anno fa a Taormina.

Le sessioni di lavoro inizieranno dopo la firma del documento ufficiale, quel protocollo congiunto che dovrebbe mettere una toppa alle mille questioni rimaste aperte, dai dazi alla Russia all'Iran. "Nel discorso per la fiducia in Senato, Conte, nel "ribadire la convinta appartenenza del nostro Paese all'Alleanza atlantica, con gli Stati Uniti d'America quale alleato privilegiato", aveva annunciato che l'Italia promuoverà una revisione del sistema delle sanzioni, a partire da quelle che rischiano di mortificare la società civile russa", perchè Mosca "ha consolidato negli ultimi anni il suo ruolo internazionale in varie crisi geopolitiche". "È nell'interesse di tutti", ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio. Intanto il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, si dice convinto che sul tema i paesi europei esprimeranno un'unica posizione "magari non nei dettagli ma sulla linea generale". Conte ha poi ribadito che, sulla disciplina del regolamento di Dublino sui migranti, c'è "totale insoddisfazione dell'Italia per le proposte attualmente discusse, l'Italia non può essere lasciata sola nella gestione dei flussi migratori".

8 giugno 2018 Canada, Trump lascerà il G7 a metà per volare a Singapore da Kim. Al G20 di Amburgo, nel luglio 2017, tra i due c'era stato una sorta di duello a chi tirava di più la stretta verso di sé mentre dopo il loro colloquio all'Eliseo, la stretta di mano era durata 25 secondi, come se nessuno dei due volesse lasciarla andare per primo. "Saremo portatori di una posizione moderata, cercheremo di capire anche le ragioni e ci comporteremo di conseguenza".

Commentando la richiesta, tuttavia, il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha dichiarato: "La Russia è concentrata su altri formati, separatamente dal G7".

Raccomandato: