Monfalcone, Fincantieri consegna la nave Msc Seaview ad Aponte

10 Giugno, 2018, 10:10 | Autore: Doriano Lui
  • E il giorno della consegna della Msc Seaview il nuovo gigante dei mari costruito da Fincantieri

"Con la nostra presenza in 67 paesi, siamo uno dei principali promotori dell'Italia nel mondo".

Nella foto: L'armatore Gianluigi Aponte con la nipote Maya durante il taglio del nastro. Così il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, in una nota della Regione, intervenuto anche lui a Monfalcone.

Nel 2017, ha precisato l'ad di Msc Crociere, Gianni Onorato, "il fatturato è stato di circa 2,1 miliardi euro, per il 2018 è previsto a 2,5".

Msc Seaview, la nave da crociera più grande e tecnologicamente avanzata mai progettata e costruita in Italia, è giunta nel porto di Genova. Ecco Msc Seaview, la nuova ammiraglia di Msc Crociere, consegnata ieri a Monfalcone da Fincantieri all'armatore Gianluigi Aponte.

Msc Seaview è inoltre la terza nave della compagnia ad essere varata nel corso degli ultimi 12 mesi, nell'ambito di un piano globale di investimenti da 10,5 miliardi di euro che prevede la costruzione di un totale di 12 nuove navi entro il 2026, anno in cui la capacità passeggeri del gruppo crocieristico - che è già leader nel Mediterraneo, in tutta Europa, in Sud America e Sud Africa - verrà triplicata.

Durante la conferenza stampa prima della cerimonia, il presidente esecutivo di Msc Crociere, Pierfrancesco Vago, ha rilanciato al Governo l'esigenza in Italia di una "cabina di regia" sull'economia del mare. "Appena sei mesi fa - continua - celebravamo in questo stesso cantiere la consegna della nave più grande nave mai costruita in Italia, Msc Seaside, un prototipo del tutto rivoluzionario, e oggi stiamo ripetendo quel successo con la gemella". Si tratta di una performance straordinaria, della quale siamo estremamente orgogliosi, che abbiamo potuto esprimere grazie alle capacità tecniche e gestionali che ci hanno resi grandi e riconosciuti tali nel mondo, e che ci autorizzano a guardare con rinnovata fiducia al futuro. La particolarità della nave sono i grandi spazi all'aperto.

La certificazione ambientale è "Green Star 3 Design", l'attestato più completo rilasciato dal Rina, che include in questo caso depurazione dei gas di scarico, trattamento avanzato delle acque reflue, prevenzione dello scarico dell'olio dai locali macchine e trattamento delle acque di zavorra. Tra gli altri ospiti speciali presenti alla cerimonia figurano Lorella Cuccarini e i 50 giovani talenti del Piccolo Coro dell'Antoniano, che per Msc Crociere ha già inciso il brano "I can believe - Msc for Unicef", colonna sonora della raccolta fondi a favore di Unicef a bordo delle navi della flotta Msc.

Raccomandato: