Morto suicida in Francia lo chef Anthony Bourdain

10 Giugno, 2018, 07:09 | Autore: Bianca Mancini
  • Bourdain

Lutto nel mondo della televisione e della cucina.

Un grande successo arrivò a Bourdain dall'autobiografia Kitchen Confidential, pubblicata nel 2000. I miei pensieri vanno alla sua famiglia.

"La nostra troupe ha girato Teheran e Isfahan, mangiando cibo incredibilmente delizioso e sofisticato". Inoltre è stato giudice nel programma televisivo "Top Chef".

Se n'è andato il bad boy della cucina mondiale. Era il mio amore, la mia roccia, l'uomo che mi proteggeva.

Fece lo stesso a Detroit, in Michigan, dove documentò i problemi delle periferie afroamericane disagiate, dando voce agli abitanti locali perché spiegassero i problemi causati dal razzismo e dalla gentrificazione. Ci ha connesso con la guerra e con la povertà e l'umanità nel mondo, ma ci ha anche mostrato il valore di un viaggio fatto a pochi metri di distanza.

Bourdain era stato estremamente esplicito anche sulla sua salute mentale, sulla sua storia di abuso di sostanze e su come questi problemi avessero avuto un impatto sulla grande industria della ristorazione. Tra le altre cose, sottolineò che è "razzista pensare che il cibo messicano o indiano debba essere economico". Secondo la Procura francese, lo chef si è tolto la vita.

Recentemente, Bourdain era stato un attivo sostenitore del movimento #MeToo, con il quale migliaia di donne in tutto il mondo, a partire dallo scorso ottobre, hanno denunciato episodi di violenze sessuali, molestie e discriminazioni di genere subite sul lavoro e nella vita quotidiana.

Capelli sale e pepe, sorriso sempre stampato in faccia e un amore per la cucina che vinceva su ogni cosa: ecco chi è Anthony Bourdain, chef americano di fama mondiale nonché compagno dell'attrice italiana Asia Argento morto all'età di 61 anni.

Anche da parte di colleghi sono moltissimi i messaggi di cordoglio che hanno pubblicato sui propri profili social i ricordi che li legavano allo chef Anthony Bourdain.

"Ho lavorato in un ristorante per 7 anni al college, e quando ero una giornalista freelance precaria".

Bourdain è stato pioniere dell'abbinamento tra cucina e tv, approdando sul piccolo schermo prima su Food Network, poi con la trasmissione di cui sopra, vincitrice di due Emmy. Successivamente è stata la CNN a divulgare la terribile notizia.

Raccomandato: