Casa » Sport

F1: Canada, libere a Verstappen ma le Ferrari lo tallonano

12 Giugno, 2018, 17:01 | Autore: Eufebio Giannola
  • F1 Canada Bottas A Montecarlo abbiamo limitato i danni

Di strategia, il secondo balzo di Daniel, l'overcut che funziona alla perfezione su Hamilton e, fosse stato esteso, avrebbe potuto moltiplicare l'effetto.

La differenza, il pilota tedesco, l'ha fatta principalmente nel terzo settore, quello di potenza, dove è riuscito a rifilare, come potete osservare dal grafico in basso, oltre 1 decimo a Bottas, 2 a Verstappen e ben 3 ad Hamilton.

12° giro - Hamilton lamenta un calo di potenza, Ricciardo e Raikkonen si avvicinano all'inglese. All'indomani della minaccia ai giornalisti di prenderli a testate, se continueranno a chiedergli del perchè dei suoi tanti crash, Verstappen risponde dalla pista sull'Ille de Notre-Dame dedicata ad un altro pilota che non guardava in faccia nessuno: Gilles Villeneuve.

La Ferrari SF71H, ancora una volta, si è trasformata da venerdì a sabato ed è riuscita a raccogliere la pole position con Sebastian Vettel.

Se analizziamo i best sector dei primi quattro piloti classificati possiamo notare che, nei primi due settori, i tempi erano pressoché simili. "E ovviamente lo sono per il fatto d'aver avuto la macchina competitiva per l'intero week end, abbiamo ottenuto punti buoni", aggiunge.

Alla domanda, poi, sulla resa del motore che, a Montreal, era nella versione non aggiornata sulla propria monoposto, per i problemi di affidabilità riscontrati dai tecnici delle Frecce d'Argento, Hamilton è molto chiaro: "Conta zero, è stata una giornata difficile in cui semplicemente non ho messo insieme il giro perfetto".

Alla guida della sua Ferrari Sebastian Vettel (nella foto di copertina) ha dominato il Gran Premio del Canada di Formula Uno. Decisivo il successo di Montreal, nel Gp del Canada. "Non penso che siamo in grado di contendere la vittoria su ogni tipo di pista, dipende da quanto sono lunghi i rettilinei, al momento guardo alle gare che ci aspettano".

Raccomandato: