La vittoria di Kim Jong-un - Bernard Guetta

12 Giugno, 2018, 14:06 | Autore: Santina Resta
  • G7: Conte fa ciao con la mano a Trump ma lui lo ignora completamente

La stretta di mano tra i due è durata più di 10 secondi, con Trump che ha rafforzato il contatto con Kim poggiando brevemente anche la mano sinistra sul braccio destro del leader nordcoreano. Lo ha detto Trump, per il quale i due già hanno una "eccellente relazione". Il summit ha "un importante e positivo significato, e ha dato via a una nuova storia", ha commentato il ministro degli Esteri, Wang Yi. L'invito alle parti, inoltre, è a risolvere i nodi sulla sicurezza attraverso "colloqui paritari".

Il documento e la denuclearizzazione. Trump ha assicurato di "aver stabilito delle buone relazioni" con Kim e ha promesso di invitarlo presto a Washington.

Trump e Kim, al termine del summit, hanno firmato un documento comune sulla denuclearizzazione che il presidente americano ha definito "alquanto completo". Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump nella conferenza stampa seguita al vertice.

"Nice to meet you Mr. president", sono state le prime parole in inglese del "supremo comandante" quando ha incontrato il tycoon. Poi, i due si sono messi in posa per i flash dei fotografi e e telecamere per immortalare lo storico momento. Prima di dare il via al faccia a faccia di 45 minuti, assistiti solo dagli interpreti, Trump ha detto di sentirsi "veramente bene". "Kim mi ha detto che la Corea è pronta a smantellare un sito per i test missilistici, oggi è l'inizio di un processo che dobbiamo tenere bene davanti agli occhi".

"Non era facile arrivare qui". Non che i giornalisti all'Hotel Capella abbiano fatto meglio dei leader: la stretta di mano fra i due era "attesa da 70 anni", hanno scritto a cascata - riferimento senza alcun appiglio -. Abbiamo visto la stretta di mano all'arrivo nell'isoletta di Sentosa davanti a Singapore. "Assolutamente inviterò Kim alla Casa Bianca" ha aggiunto Trump alla fine del summit di Singapore. "Le sanzioni rimarranno in vigore fino alla completa denuclearizzazione", ha precitato Trump. Kim ha anche scherzato: "In molti penseranno di assistere a un film di fantascienza".

"La nostra relazione con la Corea del Nord sarà qualcosa di molto diverso rispetto al passato, abbiamo sviluppato un legame molto speciale": lo ha dichiarato Donald Trump alla firma del documento storico con il leader nordcoreano.

Tra sorrisi, strette di mano e atmosfera cordiale, il meeting ha ceduto il testimone al pranzo di lavoro dove sono proseguire le conversazioni. Un menu a base di sapori asiatici e occidentali. Come antipasti cocktail di gamberetti con insalata di avocado, kerabù di mango verde condito con miele di lime e piovra fresca, cetriolo ripieno alla coreana. Siparietto finale: il tycoon ha mostrato al leader nordcoreano "The Beast", la sua macchina presidenziale, e ha aperto anche lo sportello.

Il governo di Singapore ha anche schierato la squadra di soldati di élite, i gurkha nepalesi, famosi per il khukuris, un tipico coltello pesante e dalla lama curva, oltre che per le loro capacità militari.

Raccomandato: