Blackout in Rai, canali oscurati e tre esplosioni in sede

13 Giugno, 2018, 03:36 | Autore: Bianca Mancini
  • La sede Rai

Nel corso della diretta del Tg1 si sono sentiti tre scoppi e le trasmissioni si sono interrotte.

Circa dieci con schermo nero per i principali canali Rai, poco prima delle 20.30, poi un nuovo black out con immagini andate in onda senza audio: "Per un grave e imprevedibile guasto tecnico verificatosi a seguito dell'esplosione di 3 batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra, è saltato il segnale di RaiUno, RaiDue e RaiTre".

Blackout in RAI, i cui canali sono stati oscurati tutti per qualche minuto a causa di un guasto elettrico.

Poco prima delle 20:35 ecco quello che non ti aspetti: la televisione di stato "mamma" RAI improvvisamente viene oscurata senza motivazioni ufficiali. "La Rai si scusa con i suoi telespettatori".

I tecnici sono al lavoro per capire cosa abbia provocato l'esplosione. A quanto si apprende, ci sarebbe stato un calo di corrente che ha mandato in tilt il sistema di emergenza. In serata l'Acea. che fornisce l'energia elettrica ha fatto sapere che il guasto è rientrato e che si è provveduto alla rialimentazione. Su Twitter numerosi i commenti con l'hashtag #Raidown. Diversi altri hanno preso spunto dalle parole del ministro questa sera a Otto e Mezzo: "Alcuni telegiornali della Rai - ha detto Salvini - sembrano quelli degli anni '20 e degli anni '30". "Ma è del tutto casuale - si è chiesto un altro utente - che questo #raidown, sia capitato proprio mentre su La7 Salvini screditava i giornalisti?".

Raccomandato: