Casa » Sport

I Mondiali 2026 si giocheranno in USA, Canada e Messico

13 Giugno, 2018, 21:57 | Autore: Eufebio Giannola
  • I Mondiali di calcio del 2026 si giocheranno in Nord America

Entrambi i candidati hanno presentato i rispettivi dossier alle sei confederazioni riconosciute dalla Fifa, compresa l'Uefa che da sola vale oltre un quarto dei 207 voti disponibili.

La kermesse iridata del 2026 è stata assegnata dal Congresso della FIFA a Stati Uniti, Canada e Messico. Il Mondiale torna in Nord America dopo l'edizione del 1994 che ci vide perdere in finale ai calci di rigore contro il Brasile (prima volta che il Mondiale fu assegnato dopo i tiri dal dischetto).

I Mondiali infatti si giocheranno nel blocco USA-Messico-Canada, tre paesi ospitanti che sono stati preferiti all'alternativa Marocco.

Bisognerà attendere ancora poco, fino al 13 giugno, per conoscere chi sarà la nazione o le nazioni che ospiteranno il Mondiale 2026, il primo a disputarsi con 48 squadre ai nastri di partenza e suddivise in 16 gironi da tre. Dieci si giocheranno sul suolo canadese, altrettante in Messico.

Gli Usa avranno il maggiore peso nell'organizzazione, potendo contare su stadi moderni: saranno 60 le partite casalinghe, le restanti divise saranno divise equamente fra Canada e Messico. Il conto alla rovescia è già iniziato.

Raccomandato: