Salute: l'uso di strofinacci in cucina potrebbe causare intossicazioni alimentari

15 Giugno, 2018, 19:58 | Autore: Fausta Monteleone
  • Strofinacci batteri

I batteri ci circondano, sono nell'aria che respiriamo, sono attaccati ai nostri telefoni e alle nostre tastiere di computer, brulicano nei lavandini, sui taglieri da cucina ma soprattutto sui fedeli strofinacci che utilizziamo in modo regolare ogni giorno.

Si tratta di molteplici fattori che influenzano diversamente la proliferazione di germi e batteri sulle tovaglie presenti all'interno delle abitazioni.

Avreste mai detto che una delle cause potenziali delle intossicazioni alimentari è lo strofinaccio da cucina?

Gli asciugamani da cucina sono terreno fertile per i batteri come Escherichia Coli e Streptococco Aureo, lo dimostra uno studio secondo cui l'uso ripetuto dei canovacci possono mettere le famiglie a rischio di intossicazione alimentare.

Lo studio dei ricercatori si è basato sulla coltivazione dei batteri trovati sugli asciugamani multiuso. Nello specifico Gli scienziati pare abbiano coltivato i batteri che sono stati trovati su asciugamani per poterli identificare determinandone così il carico virale. Di questi, il 49% ha visto formarsi una crescita batterica, una percentuale che aumentava nel momento in cui ad usare lo strofinaccio era una famiglia numerosa o con bambini.

Tra i batteri individuati nell'analisi degli strofinacci sono stati individuati i coliformi, gli enterococchi e gli stafilococchi aurei. Esso è il gruppo che comprende anche l'Escherichia Coli, mentre lo Stafilococco Sureo era presente sul 14,3%. Di conseguenza consigliamo di sostituire frequentemente tali strofinacci e di non lasciarli umidi, perchè l'umidità favorisce la formazione e la crescita della carica batterica. La dieta, le pratiche igieniche e l'utilizzo degli asciugamani da cucina umidi potrebbero causare quindi anche una specie di avvelenamento da cibo.

Per prevenire questa condizione ed evitare intossicazioni, bisogna seguire alla lettera tutte le regole di igiene in cucina. In primis, cambiare regolarmente i canovacci e assicurarsi che le superfici di preparazione degli alimenti siano ben pulite prima e dopo l'uso. Non sempre, tuttavia, questo avviene e può accadere che abitudini apparentemente innocue come l'utilizzo di spugne o strofinacci possa trasformarsi in un pericolo potenziale per la salute, soprattutto di bambini e anziani certamente più esposti.

Raccomandato: