Casa » Sport

MotoGp Catalogna, Marquez: "Il mio avversario nel Mondiale? Valentino Rossi"

18 Giugno, 2018, 13:11 | Autore: Eufebio Giannola
  • Marquez

Il rider italiano scattato subito alla grande si è messo nella scia dei migliori e ha tallonato il terzetto formato da: Lorenzo, Marquez e Dovizioso. Sappiamo però che Jorge è tornato il campione conosciuto e che, dopo il Mugello, si annette anche il Montmelò siglando una doppietta straordinaria. Un dominio dal secondo giro - dopo avere superato Marquez - alla fine, che mette in fila lo spagnolo della Honda e Rossi, di fatto mai in partita. Solo settimo Valentino Rossi, a lungo in lotta per la pole proprio con Marquez e poi ricacciato indietro nel finale di sessione dai giri veloci degli altri. Andrea Dovizioso è caduto prima di metà gara, quando viaggiava in terza posizione con la sua Ducati. Non è detto. La verità è che, come ho sempre detto anche quando ero in Yamaha, la Yamaha tratta i due piloti allo stesso modo e la Ducati fa lo stesso con noi. Dobbiamo sfruttare di questa opportunità, la moto, ad eccezione di Phillip Island e Sachsenring, funziona in tutti i circuiti, non consuma tanto le gomme e abbiamo la possibilità di usare una gomma molto morbida all'anteriore, come accaduto anche oggi. "Siamo in un momento dolce, speriamo di godere di questa vittoria e poi martedì e mercoledì pensiamo alla prossima gara". È il pilota che fa la differenza.

Se il futuro è marchiato Aprila [LEGGI] per Andrea Iannone c'è un presente da vivere con la Suzuki in una stagione che, finalmente, lo sta vedendo di nuovo competere con i primi della classe in MotoGp. Dico sempre la verità e se avessi avuto questo pacchetto prima, i risultati sarebbero stati migliori.

Raccomandato: