Il debutto ad Ascot per i neosposi Harry e Meghan

21 Giugno, 2018, 08:19 | Autore: Bianca Mancini
  • SplashNews

"Sono una nota a piè di pagina del più grande momento della storia anziché il padre che ha accompagnato sua figlia all'altare". E dire che Meghan per quel look ha speso l'equivalente di circa ottomila euro.

Anche l'abito da sposa di Givenchy, disegnato da Clare Waight Keller, aveva una simile scollatura "a barca". (Qui abbiamo spiegato perché le donne della famiglia reale britannica indossano sempre i cappellini).

In principio fu l'abito a fantasia floreale di Oscar De La Renta scelto per il matrimonio della cugina del marito Harry: un'inversione a U rispetto alla sua solita tendenza bon ton che non ha convinto né esperti né social, scatenati al grido di "ma cosa si è messa" e "oddio, il mio copriletto".

Il debutto dell'ex attrice statunitense al Royal Ascot 2018 di Meghan Markle è stato molto importante, si tratta infatti di un vento all'ippodromo della cittadina del Berkshire tra i più importanti dell'anno, nel Regno Unito. "Avrei assolutamente voluto condurre mia figlia lungo la navata" ha aggiunto, dicendo di essere stato "onorato" che al suo posto ci sia stato il principe Carlo.

"È stato un grave errore - ha detto il 73enne - e per quest mi scuso con entrambi". Il vestito scelto per Ascot è bianco e sobrio, abbinato a un cappellino firmato Philip Tracy, haute couturier dei copricapi indossati dai nobili di tutto il mondo.

Raccomandato: