Porti chiusi ai migranti, Macron: "Populisti sono come la lebbra"

22 Giugno, 2018, 12:39 | Autore: Fausta Monteleone
  • Matteo Salvini

"I nostri amici vicini - ha proseguito il presidente della Repubblica francese, con un'espressione che Le Figaro interpreta come un riferimento all'Italia - dicono le cose peggiori e noi ci abituiamo! Fanno le peggiori provocazioni e nessuno si scandalizza di questo", ha dichiarato Macron. E in effetti il presidente poco dopo ha ribadito: "Quando gli altri tradiscono - persino l'asilo -, fanno le peggiori provocazioni umanitarie". E' questo che bisogna denunciare e contro cui bisogna battersi. Non dobbiamo dividerci al nostro interno. È contro quelli che bisogna scandalizzarsi.

Le parole che ha pronunciato Macron "sono offensive e fuori luogo". "La vera lebbra è l'ipocrisia di chi respinge gli immigrati a Ventimiglia e vuole farci la morale sul diritto sacrosanto di chiedere una equa ripartizione dei migranti - ha scritto il ministro del Lavoro - La solidarietà o è europea o non è".

Lo scrive il vice premier Luigi Di Maio su Twitter commentando la frase del presidente francese che ha paragonato i populisti in Europa alla lebbra.

Anche Salvini ha replicato al presidente francese: "Macron ha detto che chi non accoglie è un populista lebbroso". "Un signore. Caviale, champagne e signorilità.", ironizza invece il segretario leghista. In particolare Macron tuona contro il "nazionalismo che rinasce, la frontiera chiusa che alcuni propongono". "Io la settimana prossima andrò a fare la mia prima missione in Libia - ha aggiunto - perché toglietevi dalla testa che quelli che sono andati in Libia a far casino e a bombardarli negli ultimi anni - ha detto sempre riferendosi alla Francia - lo abbiano fatto per motivi umanitari". Quindi un appello direttamente rivolto ai 130 rappresentanti locali presenti in Bretagna: "Ho bisogno di queste terre che credono nell'Europa, ho bisogno di francesi che credono in questo progetto perché conoscono la nostra storia, perché conoscono il prezzo dei nazionalismi, perché conoscono il prezzo dell'imbecillità".

Raccomandato: