Giorgia Meloni si scaglia contro i Pearl Jam

29 Giugno, 2018, 21:26 | Autore: Bianca Mancini
  • Pearl Jam Roma 26 giugno 2018

"Datemi un martello / Che cosa ne vuoi fare?"

"Onore a Rita Pavone, non si inchina al pensiero unico", ha cinguettato il leader della Lega, facendo proprio, di fatto, il pensiero della cantante.

Genova - Con una toccante interpretazione di Imagine, inno pacifista di John Lennon, suonata durante il concerto tenuto all'Olimpico di Roma, i Pearl Jam hanno sostenuto la campagna a favore dell'apertura dei porti italiani alle navi delle Ong, proiettando sullo schermo la frase "Salvare vite non è un crimine", accompagnata dall'hashtag #apriteiporti. Niente di nuovo per la band di Vedder, da sempre politicamente impegnata, ma alla cantante torinese la presa di posizione non è andata giù. Ma lei non si è fatta spaventare e ha replicato di nuovo: "Ai Cip e Ciop che prendono lucciole per lanterne e sparano bordate idiote solo per darsi un contegno da chi conosce il mondo a menadito e magari non è mai andato al di là dei 200 km da casa propria, rispondo che ritengo poco etico e altamente opportunistico". Se ci tieni a dire la tua, fai un concerto ad hoc per quella causa. Comincia la mattina con i due tweet di cui sopra, prosegue con precisazioni e risposte, si evolve fino a portarla nei trending topic, gli argomenti più discussi. A sostenere Pavone anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini ma sui social è prevalsa l'ironia. Si è trattato del terzo concerto in Italia in pochi giorni, dopo quello di Milano agli I-Days e, secondo le fonti, la band sarebbe ancora nel nostro Paese per un concerto privato in Costa Smeralda.

E il mio: "Ma farsi gli affari loro, no?", era inteso come: Con tutte le rogne che hanno a casa loro negli USA, vengono a fare le pulci a noi? "E il mio: " Ma farsi gli affari loro, no?

Raccomandato: