Casa » Sport

Milinkovic-Savic: "La Juventus è il top, parlerò con la Lazio"

29 Giugno, 2018, 13:45 | Autore: Eufebio Giannola
  • Milinkovic Savic fuori dal Mondiale: pronto l’assalto Juve, ecco l’offerta

Per prima cosa torno lì, poi vedrò se rimanere o andare via - ha continuato Milinkovic - dipende dal presidente e da Igli Tare, con cui mi sento dopo ogni partita.

Tutte le possibilità restano comunque aperte, e al classe 1995 non dispiace il grande interesse che è nato nei suoi confronti. Il presidente biancoceleste spara altissimo (150 milioni) e spera di scatenare un'asta, secondo la Gazzetta dello Sport avrebbe chiesto ai bianconeri 110 milioni più il cartellino di Bentancur, ma Marotta e Paratici, che a queste cifre non si siedono neanche a trattare, sperano che col passare del tempo le pretese di lotito possano abbassarsi. Il tutto magari puntando anche sulla disponibilità del giocatore che, reduce da un Mondiale non esaltante con la Serbia, ha "aperto" ad un possibile futuro alla Juventus. E chissà che a giocare per la Juventus in chiave mercato, non sia anche un tesserato del Torino, ovvero il fratello di Sergej Vanja, estremo difensore granata: "C'è anche mio fratello a Torino, anche se devo vedere cosa farà lui". E' il top in Italia. Lo dicono gli Scudetti vinti, le Coppe Italia. "Non è che io seguirò mio fratello, ma la famiglia per me è importante", ha aggiunto. In molti vedevano in lui il salvatore della patria, colui che vinceva le partite da solo. "Parlerò con loro. Ho parlato anche con Inzaghi due o tre volte". Milinkovic-Savic ha provato senza fortuna a prendere per mano la sua rappresentativa che dopo il ko con il Brasile (e quello precedente con la Svizzera) è tornata a casa. "Prima penso a staccare un po', mi riposo e poi vedremo".

GRUJIC - "Grujic potrebbe essere il mio sostituto alla Lazio?".

Raccomandato: